Foto di Stoccolma

Vi ricordate la bellissima canzone di Giorgia intitolata “Di sole e d’azzurro”? Potrebbe essere la perfetta definizione delle mie impressioni riguardo Stoccolma.

Pontile su uno dei laghi di Stoccolma

Mi venne la voglia di andarci sentendo il racconto della visita al museo Vasa fatta da una mia amica ed fu così che, appena ci fu occasione, mi candidai. La città  si estende su 14 isole bagnate dal lago Mãlaren e dal Mar Baltico ed è proprio questa immersione nella natura che è la sua caratteristica principale.

Scorcio della riva di un lago

Per quanto molto caratteristico e carino, Gamla Stan, il suo centro storico, non è particolarmente ricco di monumenti degni di nota: qui a farla da padrone sono il verde dei bellissimi parchi e i blu, i turchesi ed i celesti del cielo e delle acque. Ho avuto la fortuna di trovare 4 giorni di tempo ottimo, quasi estivo, (tra l’altro era un lungo fine settimana festivo e gli stoccolmesi (si dirà  così??) si godevano allegramente il bel tempo con grigliate in spiaggia, picnic sui prati e gite in barca) e la luce tagliente e cristallina esaltava la brillantezza dei colori di questa compenetrazione tra cielo, mare, rocce ed alberi. Come non innamorarsi di questo splendore?

municipio di Stoccolma visto dall'acqua