Basilea 12 Marzo 2019

Ovviamente Basilea non è solo il suo Carnevale: come ho già scritto, è considerata la capitale culturale della Svizzera e vanta molti ed interessanti edifici antichi ed architetture moderne. Per gli appassionati di scultura, è possibile ammirare nel cortile del Kunstmuseum una delle dodici versioni esistenti del bellissimo gruppo bronzeo “I borghesi di Calais” di Rodin, oltre al moderno “Big Spider” di Calder. Basilea fu una città molto amata dallo scultore Jean Tinguely e a lui è dedicato un bellissimo museo progettato dall’architetto svizzero Mario Botta. Per chi non avesse tanta voglia di visitarlo, è comunque possibile vedere due delle sue celebri fontane-sculture cinetiche, una collocata nel giardino del museo e l’altra in pieno centro. E che cosa dire del gigantesco “Hammering Man” di Jonathan Borofsky alto 13,50 metri? Wow!!!

Museo Tinguely
Museo Tinguely
Fontana di Tinguely
Fontana di Tinguely

Gli amanti dell’architettura moderna avranno invece di che sbizzarrirsi nell’osservare i tanti edifici stupendi sparsi per la città: tra i più celebri, il City Lounge della Nuova Fiera, dello studio Herzog & de Meuron che tanto ha progettato per la città; la torre Roche, che svetta nel panorama cittadino essendo l’edificio più alto della Svizzera, degli stessi architetti; la nuova ala del Kunstmuseum, molto bella fuori, ma un po’ opprimente dentro.

La Torre Roche

Purtroppo non ho avuto tempo di visitare il campus della Novartis, mentre ho passato un bel pomeriggio al campus Vitra, un must per gli appassionati di design!!


Oltre agli edifici di Frank O. Gehry e Zaha Hadid, qui troviamo infatti edifici progettati da Tadao Ando e Álvaro Siza. Io ho adorato la Vitra Haus, dei nostri soliti Herzog & de Meuron, che ospita la Vitra Home Collection: immaginate un grande spazio dove sono ricostruiti i vari ambienti di una casa arredati, ovviamente, con i mobili migliori della celebre azienda, per la serie “Io voglio rimanere a vivere qui dentro per sempre”!! https://www.design-museum.de/en/information.html

esterno Vitra House
arredi Vitra
Il museo Vitra

Last, but not least, la sede della Fondazione Beyeler realizzata da Renzo Piano, un po’ fuori città, ma facilmente raggiungibile in tram, che in questo periodo ospita una strepitosa mostra sul periodo blu e rosa di Picasso. https://www.fondationbeyeler.ch/en/

Fondazione Beyeler
Fondazione Beyeler

Oltre a tante costruzioni moderne e quasi futuristiche, Basilea vanta anche un delizioso centro storico dove è piacevole perdersi ed ammirare la splendida Cattedrale in arenaria rossa, che ospita la tomba di Erasmo da Rotterdam e l’altrettanto rosso palazzo del Municipio, che troneggia al centro della vivace Marktplatz, mentre un altro dei piaceri cittadini è passeggiare lungo le rive del placido Reno. Allora che dite, ce ne sono di motivi per prenotare un volo per Basel???

La Cattedrale di Basilea
Una delle porte cittadine