Ho amato il Belgio da subito. Ci andai esattamente 26 anni fa per lavoro: è un paese ordinato, verde, tranquillo e pieno di città incantevoli, senza dimenticare il cioccolato che qui producono (non mi esprimo sulla birra in quanto non la bevo)! Tornai a Bruxelles qualche anno fa per festeggiare i 18 anni di mia figlia, e ora ho approfittato di un cat sitting a Gand per visitare la parte nord del paese, le Fiandre.

Questo viaggio ha confermato i miei sentimenti, il Belgio è bellissimo! Gand in special modo è stata davvero una sorpresa: me la immaginavo bella, ma non così bella, vivace senza essere fastidiosa e davvero piena di tante cose da vedere! Ho approfittato di un’ottima offerta della Brussels Airlines che, insieme al biglietto aereo, includeva anche un pass per i treni illimitato ed entrate gratuite in molti musei ed attrazioni per girare il più possibile visitando anche Anversa, Ostenda, Malines e Bruges e devo dire che è stata davvero un’ottima scelta che mi ha fatto risparmiare molto. Non per fare pubblicità alla compagnia aerea, ma all’andata ho viaggiato su un aereo appena entrato in servizio dedicato a Brueghel, stupendo!!

La sera dell’arrivo Gand mi accoglie con questa splendida luce.

Gand
Gand
Gand
Gand
Gand
Gand
Gand
Gand